Visite Rome logo version française versione italiana Home page

Mosaici Cristiani
S. Maria Maggiore, Santa Pudenziana, Santa Prassede, SS Cosma e Damiano

[ Δ ] Visite guidate -> Roma rinascimentale

Zenone - particolare

Le opere musive venivano realizzate con paste vitree cotte in appositi forni e nei recenti scavi della Crypta Balbyè stata rinvenuta una piccola fornace da vetro di forma circolare attiva tra il V e il VI secolo. Sempre durante gli scavi della Crypta Balby sono state rinvenute una grande quantità di tessere musive accumulate insieme con altro materiale di spoglio.
I più antichi mosaici in edifici cristiani a Roma risalgono tra il IV e il V secolo ( Mausoleo di S. Costanza, Chiesa di S. Pudenziana, Basilica di S. Maria Maggiore, dove fu fatto un gran impiego di tessere musive in vetro, tra cui anche quelle dorate).

Il nostro itinerario scorre attraverso la visita di alcune tra le chiese più antiche di Roma al cui interno accolgono testimonianze musive tra le più straordinarie del cristianesimo.

SANTA MARIA MAGGIORE
Santa Maria Maggiore è l'unica, tra le basiliche patriarcali, ad aver conservato un aspetto abbastanza vicino a quello originale. Fondata nel V secolo la Basilica è stata nel corso del tempo spesso rivisitata e modificata sia nel suo assetto architettonico che decorativo.
L'interno è suddiviso in tre navate da 40 colonne con capitelli ionici che sorreggono una trabeazione ornata di un fregio con 36 riquadri a mosaico del V secolo, realizzati durante il pontificato di Sisto III, e raffiguranti scene dell'Antico Testamento.
Il mosaico dell'arco trionfale è sempre del tempo di Sisto III (V sec.) ed accoglie fatti della venuta e dell'infanzia di Gesù.
Questo ciclo musivo dell'Antico e del Nuovo Testamento è un preziosissimo documento dell'arte del basso Impero.
Nell'abside vi è un bellissimo mosaico, firmato da Jacopo Torriti (1295) raffigurante l'Incoronazione di Maria ed episodi della vita di Maria.

SANTA PUDENZIANA
La chiesa fu fondata seconda la tradizione da Pudenziana nella casa del padre, il senatore Pudente, che vi aveva ospitato San Pietro.
L'interno si presenta a navata unica con cappelle laterali, mentre l'abside è decorato con un mosaico del IV secolo rappresentante Cristo in trono, gli Apostoli e le Sante Pudenziana e Prassede. Sullo sfondo è raffigurata la Croce, la rappresentazione simbolica di Gerusalemme e i simboli dei quattro evangelisti.

SANTA PRASSEDE
Le origini delle Basilica sono legate al senatore Pudente (di cui Prassede era figlia) e alla propria sorella Pudenziana.
L'interno è a tre navate con cappelle laterali. La seconda cappella della navata destra è la "Cappella di S. Zenone", il più importante monumento bizantino di Roma, eretta dal papa Pasquale I (817-824) come mausoleo della madre Teodora. L'interno della cappella si ispira ai mausolei classici nella pianta cruciforme e volta a crociera, i mosaici rappresentano il Salvatore, S. Giovanni, S. Andrea e S. Giacomo, la Madonna e Sante.
In fondo alla navata maggiore, l'arco trionfale e l'abside sono decorati con mosaici del IX secolo risalenti al pontificato di Pasquale I.

SS. COSMA E DAMIANO
La Basilica dei SS. Cosma e Damiano è costituita dalla fusione di due edifici classici: la biblioteca del Foro della Pace e un aula del tempio del Divo Romolo sulla "via Sacra", donati da Teodorico a Felice IV (526-530) che li adattò a chiesa. Il luogo di culto venne dedicato ai santi fratelli medici (SS. Cosma e Damiano) in contrapposizione al culto di Castore e Polluce nel vicino tempio.
L'interno della basilica si presenta con un impianto di tipo controriformista, ad aula con tre cappelle per lato.
L'abside presenta mosaici risalenti al VI-VII secolo tra i più antichi e i meglio conservati dell'Urbe:
di grande intensità è, nell'abside, il Cristo tra i SS. Pietro e Paolo che presentano i SS. Cosma e Damiano.

Visiterome suggerisce...

Mausoleo di Santa Costanza e Basilica di Sant'Agnese

Altre informazioni

Durata della visita: 2h30;
Costo visita guidata: 20.00 Euro a persona, 10.00 Euro per ragazzi;
Ingresso: Gratuito;
accessibile ai disabili

Chiedilo alle guide...

Contatta le nostre guide per maggiori informazioni sulla visita guidata, per un preventivo o per una prenotazione.


Tel: (+39) 377.49.28.708 Email: guidesvisiterome@gmail.com - Valid XHTML 1.0 Transitional